Home / Domande e risposte - FAQ - Strutture e prestatori di assistenza sanitaria

FAQ - Strutture e prestatori di assistenza sanitaria

(Mostra risposte)


Puoi ricevere questa informazione direttamente dal professionista sanitario il quale è tenuto a informarti sul proprio status di autorizzazione e/o di iscrizione.

Inoltre, puoi ottenere l'informazione di cui necessiti rivolgendoti direttamente al Punto di Contatto dello Stato in cui il professionista sanitario esercita la professione oppure contattando il tuo Punto di Contatto Nazionale.

Puoi ricevere questa informazione direttamente dal prestatore di assistenza sanitaria il quale è tenuto a informarti sulla qualità e sicurezza dell'assistenza sanitaria dallo stesso fornita.

Inoltre, puoi ottenere l'informazione di cui necessiti rivolgendoti direttamente al Punto di Contatto dello Stato in cui il prestatore di assistenza sanitaria esercita la professione oppure contattando il tuo Punto di Contatto Nazionale.

Puoi ricevere tale informazione direttamente dal prestatore di assistenza sanitaria dello Stato UE presso il quale intendi curarti. Il prestatore di assistenza sanitaria è tenuto a informarti sulle tariffe e gli onorari.
No, ai pazienti stranieri i prestatori di assistenza sanitaria devono applicare le stesse tariffe e onorari applicati ai pazienti residenti che si trovano in una situazione clinica comparabile, oppure devono fissare un prezzo calcolato in base a criteri oggettivi e non discriminatori se non esiste tale prezzo comparabile.



Data di ultimo aggiornamento: 9 ottobre 2019


Condividi

  • Facebook
  • Twitter
  • Google +
  • Stampa
  • Invia email
Punto di Contatto Nazionale


.