immagine ricercatori

Il Ministero della salute ha elaborato, d’intesa con la Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e di Bolzano, il Programma nazionale della ricerca sanitaria (PNRS) valevole per il triennio 2020-2022 (ai sensi del comma 3 dell’art. 12 bis del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 502, s.m.i.).

Il PNRS si inserisce nel contesto delle politiche della ricerca del Paese e come tale costituisce la declinazione, per il Servizio sanitario nazionale, delle linee generali stabilite dal Programma nazionale della ricerca, elaborato e adottato dal Ministero dell'Università e della Ricerca.

Nel PNRS vengono indicate le finalità in ambito di ricerca sanitaria - che seppure con una declinazione differente - vengono correlate con quelle del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR), sottolineando in particolare l’importanza della ricerca biomedica e sanitaria nell’attuale periodo di emergenza pandemica da COVID-19.

Il documento ha l'obiettivo di favorire una crescita conoscitiva e culturale nell’ambito della ricerca e della salute nel Servizio sanitario nazionale.

Per approfondire consulta la pagina Programma Nazionale della Ricerca Sanitaria

Consulta le notizie di Ricerca sanitaria,  le notizie di

Vai all' archivio completo delle notizie


Consulta l'area tematica: Ricerca sanitaria

  • Condividi
  • Stampa
  • Condividi via email

Data di pubblicazione: 21 dicembre 2021, ultimo aggiornamento 24 febbraio 2022