Per visualzzare correttamente il contenuto della pagina occorre avere JavaScript abilitato.
Vai al sito Sicurezza Chimica

In evidenza


Prodotti pericolosi

Informazioni generali

E' possibile effettuare una ricerca degli articoli pericolosi in Italia tramite una combinazione di Anno notifica, Tipologia notifica e Categoria prodotto. Selezionare in uno degli appositi campi il valore da ricercare e premere il relativo pulsante "Ricerca".


Anno notifica:           


Tipologia notifica:      


Categoria prodotto:      

Il Regolamento CLP stabilisce i criteri di classificazione di pericolo delle sostanze e delle miscele pericolose e dispone elementi per l’etichettatura e l’imballaggio delle stesse 

    Per proteggere la salute e l’ambiente dalle emissioni e dai rilasci antropogenici di mercurio e di composti del mercurio è stata adottata nel 2013 la Convenzione di Minamata, entrata in vigore il 16 agosto 2017

    Per "detergente" si intende qualsiasi sostanza o miscela contenente saponi e/o altri tensioattivi destinati ai processi di lavaggio e pulizia

    L’autorizzazione integrata ambientale (AIA) è un provvedimento che mira a verificare la compatibilità ambientale di una determinata attività 

    La Convenzione PIC - Prior Informed Consent (Convenzione di Rotterdam), firmata dalla Comunità europea l'11 settembre 1998 ed entrata in vigore il 24 febbraio 2004, disciplina le esportazioni e importazioni di alcuni prodotti chimici e pesticidi pericolosi ed è basata sul principio fondamentale del previo assenso informato

    Il Rapex (European Rapid Alert System for non-food consumer products) è un sistema europeo di allerta rapida per i prodotti di consumo pericolosi. Grazie al Rapex le autorità nazionali notificano alla Commissione europea i prodotti che, ad eccezione degli alimenti, dei farmaci e dei presidi medici, rappresentano un grave rischio per la salute e la sicurezza dei consumatori

    Documentazione dell'area tematica

    Normativa