L'Accordo Quadro del 22 febbraio 2001 relativo al Piano d’azione coordinato per lo sviluppo del Nuovo Sistema Informativo Sanitario (NSIS), ha disposto che le funzioni di indirizzo, coordinamento e controllo delle fasi di attuazione del NSIS devono essere esercitate congiuntamente tra lo Stato e le Regioni attraverso un organismo denominato Cabina di Regia NSIS al fine garantire una visione strategica unitaria dello stesso.

Successivamente l'Intesa Stato Regioni del 10 luglio 2014 sul Patto per la salute 2014-2016 ha stabilito che il Piano di evoluzione dei flussi informativi del NSIS è predisposto dalla Cabina di Regia, che provvede annualmente al relativo aggiornamento, e che sia stipulato un nuovo Accordo Quadro per il riadeguamento dei compiti, della composizione e delle modalità di funzionamento della predetta Cabina di Regia, anche con riferimento alle iniziative di sanità in rete, al fine di assicurare un sistema unitario e condiviso di interventi.

In coerenza con tali disposizioni:

  • L’Intesa Stato Regioni del 7 luglio 2016 attribuisce la governance del patto per la sanità digitale alla Cabina di Regia NSIS e prevede che la stessa sia integrata da ulteriori componenti, esclusivamente per l’esercizio della predetta funzione.
  • l'Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016 per l’evoluzione del NSIS, disciplina le funzioni e la composizione della Cabina di Regia NSIS, prevedendo che sia composta, in numero paritetico, da rappresentati delle Amministrazioni centrali e regionali.


Funzioni

Al fine di garantire lo sviluppo coerente dei sistemi informativi sanitari nazionali, regionali ed aziendali e dei relativi strumenti di supporto informatico, la Cabina di Regia NSIS:

  • svolge funzioni di indirizzo, coordinamento e controllo finalizzate all’evoluzione del NSIS;
  • opera in raccordo con altri gruppi e comitati nazionali ed internazionali aventi tra le proprie finalità l’attuazione dell’eHealth;
  • predispone e aggiorna il Piano di Evoluzione dei Flussi del Nuovo Sistema Informativo Sanitario (PEF-NSIS), anche con riferimento alle iniziative di sanità in rete;
  • analizza le evoluzioni tecnologiche in atto e studia le ricadute sul SSN valutando la possibilità di recepirle nel PEF-NSIS

Alla Cabina di Regia NSIS sono state trasferite le funzioni di cui al Tavolo di Sanità Elettronica e del Tavolo interistituzionale sul Fascicolo Sanitario Elettronico, attivi precedentemente al 7 luglio 2016.

Composizione

La cabina di regia è composta da: 

  • 3 rappresentanti del Ministero della salute, di cui uno con funzione di Presidente, individuato nel capo della Segreteria Tecnica del Ministro
  • 1 rappresentante del Ministero dell’economia e delle finanze;
  • 1 rappresentante del Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione;
  • 1 rappresentante dell’AGID;
  • 1 rappresentante dell’AGENAS;
  • 6 rappresentanti delle Regioni indicati dalla Conferenza dei Presidenti delle Regioni e delle Provincie autonome;
  • 1 rappresentante del coordinamento della Commissione Salute

Esclusivamente per l’esercizio delle funzioni di governance del Patto per la sanità digitale (di cui all’Intesa Stato regioni 7 luglio 2016), la Cabina di Regia è integrata da:

  • 1 rappresentante del Ministero dello sviluppo economica;
  • 1 rappresentante dell’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA);
  • 1 rappresentante della Federazione Nazionale degli Ordini dei medici Chirurghi e Odontoiatri (FNOMCeO);
  • 1 rappresentante della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani (FOFI);
  • 1 rappresentante della Federazione Nazionale Collegi Infermieri (IPASVI);
  • 1 rappresentante dell’Associazione Nazionale Comuni d’Italia (ANCI);
  • 1 rappresentante CONSIP

Per ciascun rappresentante è nominato un membro supplente.

Consulta:


Le modalità di funzionamento della Cabina di Regia NSIS, istituita con decreto del Ministro della Salute 11 maggio 2017, sono disciplinate dal Regolamento del 17 aprile 2018: "Regolamento per il funzionamento della Cabina di Regia del nuovo sistema informativo sanitario".

La Cabina di Regia NSIS si riunisce di norma 2/3 volte all’anno.

La Segreteria tecnico-operativa della Cabina di Regia NSIS è individuata presso l’Ufficio 3 - Sistema informativo sanitario nazionale della Direzione generale della digitalizzazione, del sistema informativo sanitario e della statistica del Ministero della salute.


Modalità di svolgimento delle riunioni

I componenti della Cabina di Regia NSIS e Cabina di Regia NSIS integrata per l’esercizio delle funzioni di governance del Patto per la sanità digitale, nonché i partecipanti ai Tavoli tecnici e i gruppi di lavoro tematici, si riuniscono, a titolo gratuito, anche avvalendosi del sistema di videoconferenza messo a disposizione dal Ministero della salute.

All’inizio di ciascuna riunione viene stilato un elenco degli argomenti posti all’ordine del giorno, a margine dei quali viene riportata l’ora di inizio della discussione.

A conclusione di ciascuna riunione è predisposta una nota di sintesi delle decisioni assunte a cura della Segreteria. Le note di sintesi predisposte a seguito di ciascuna riunione sono sottoposte all’approvazione da parte dei rispettivi componenti.


Riunioni e documentazione

Di seguito si riporta l’ordine del giorno e le decisioni per ogni Riunione della Cabina di Regia NSIS, unitamente alla documentazione rilevante approvata.


La Cabina di Regia NSIS può attivare, definendone la composizione, appositi Tavoli tecnici, con funzioni di supporto alle attività di progettazione, monitoraggio, studio e analisi. Attualmente, i gruppi di lavoro attivi sono cinque, oltre a due in corso di attivazione


Tavolo tecnico di monitoraggio e indirizzo ex art. 26 (Fascicolo Sanitario Elettronico)

Nell’ambito della Cabina di Regia del NSIS, come previsto dall’art. 26, comma 1 del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 29 settembre 2015, n. 178, recante “Regolamento in materia di fascicolo sanitario elettronico (FSE)”, è istituito il Tavolo tecnico di monitoraggio e indirizzo per l’attuazione delle disposizioni di cui all’art. 12 del decreto legge 18 ottobre 2012, n. 179, convertito con modificazioni dalla legge 17 dicembre 2012, n. 221 che svolge un monitoraggio costante dello stato di attuazione e utilizzo del FSE presso le regioni e province autonome, riportandone i risultati alla Cabina di Regia NSIS.

Il Tavolo tecnico di monitoraggio e indirizzo propone alla Cabina di Regia NSIS, ai fini dell’approvazione, gli obiettivi annuali di avanzamento per l’effettivo utilizzo del FSE nonché  i contenuti, formati e standard dei documenti socio-sanitari da inserire nel FSE.

Al Tavolo tecnico FSE partecipano, oltre a funzionari del Ministero della salute, rappresentanti del Garante per la protezione dei dati personali, del Ministero dell’economia e delle finanze, dell’AgID e delle regioni Campania, Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Piemonte, Puglia, Toscana e Veneto.

Per maggiori informazioni relative al FSE si rimanda:

  • Alla pagina dedicata al FSE sul sito del Ministero della salute
  • Al sito dedicato al FSE (https://www.fascicolosanitario.gov.it)


Gruppo di lavoro sulla telemedicina

Nella riunione del 29 maggio 2019 la Cabina di Regia NSIS ha deciso di costituire un gruppo di lavoro sulla telemedicina. Questo gruppo di lavoro ha come obiettivi supportare l’evoluzione delle linee di indirizzo nazionali sulla telemedicina del 2014 e l’adeguamento del modello di rilevazione delle esperienze di telemedicina, già utilizzato dall’Istituto Superiore di Sanità, integrandolo con elementi per la valutazione delle esperienze attinti dalla metodologia MAST (Model for the Assessment of Telemedicine).A detto Gruppo di lavoro partecipano rappresentanti del Ministero della salute, dell’Istituto Superiore di Sanità, nonché rappresentanti delle regioni Lombardia, Veneto, Emilia-Romagna e Piemonte.

Le attività del Gruppo di lavoro hanno portato alla definizione del documento “Indicazioni nazionali per l’erogazione di prestazioni in telemedicina”, oggetto di accordo in Conferenza Stato Regioni il 17 dicembre 2020.

Gruppo di lavoro sulla fattibilità del nuovo flusso informativo per il monitoraggio ALPI

Nella riunione del 29 maggio 2019 la Cabina di Regia NSIS ha deciso di costituire un gruppo di lavoro avente come obiettivo l'elaborazione di uno studio di fattibilità per un nuovo flusso informativo finalizzato al monitoraggio dell’attività libero professionale intramuraria (ALPI).

A questo gruppo di lavoro partecipano rappresentanti del Ministero della salute, del Ministero dell’economia e delle finanze, di Agenas e delle regioni.


Gruppo di lavoro per l’analisi delle necessità evolutive del patrimonio informativo del NSIS ai fini della governance del SSN

Nella riunione del 17 aprile 2018 la Cabina di Regia NSIS ha deciso di costituire un gruppo di lavoro avente come obiettivo la formulazione di un piano condiviso per l'evoluzione del patrimonio informativo già attualmente disponibile presso in Ministero della salute, così da poter disporre di ulteriori contenuti utili alla lettura dei diversi fenomeni in ciascun setting assistenziale.

Di tale gruppo di lavoro fanno parte rappresentanti del Ministero della salute e delle regioni.

Gruppo di lavoro neuropsichiatria infantile

Nella riunione del 28 ottobre 2020 la Cabina di Regia NSIS ha deciso di costituire un gruppo di lavoro avente come obiettivo l’analisi di fattibilità per l’istituzione di un flusso informativo che consenta la rilevazione delle prestazioni erogate a persone nell’età evolutiva, affette da patologie neurologiche e psichiatriche.

Di tale gruppo di lavoro fanno parte rappresentanti del Ministero della salute, delle Regioni, della Federazione dell’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri, nonché delle Società scientifiche competenti per materia.

Gruppo di lavoro consultori familiari

Nella riunione del 29 ottobre 2021 la Cabina di Regia NSIS ha deciso di costituire un gruppo di lavoro avente come obiettivo l’analisi di fattibilità per l’istituzione di un flusso informativo che consenta la rilevazione delle prestazioni erogate dai consultori familiari.


Gruppo di lavoro riabilitazione territoriale

Nella riunione del 29 ottobre 2021 la Cabina di Regia NSIS ha deciso di costituire un gruppo di lavoro avente come obiettivo l’analisi di fattibilità per l’istituzione di un flusso informativo che consenta la rilevazione delle prestazioni di riabilitazione erogate dalle strutture territoriali.


  • Condividi
  • Stampa
  • Condividi via email

Data di pubblicazione: 8 maggio 2012, ultimo aggiornamento 9 febbraio 2022

Pubblicazioni   |   Opuscoli e poster   |   Normativa   |   Home page dell'area tematica Torna alla home page dell'area