Fondata dal Ministero della Salute nel 2002 per promuovere il network di ricerca clinica e traslazionale oncologica tra centri d’eccellenza, la rete  Alleanza Contro il Cancro - ACC è costituita dai più importanti Istituti di Ricerca e Cura a Carattere Scientifico (IRCCS) italiani (29), Istituto Superiore di Sanità (che ne ospita gli uffici), Italian Sarcoma Group, Fondazione CNAO e AIMaC.

La Rete, che opera nella ricerca di base e clinica oncologica, nella diagnosi e terapia dei tumori e nell’istruzione e informazione in oncologia, può contare su ricercatori che si avvalgono di database e infrastrutture condivisi per portare le innovazioni diagnostiche e le più avanzate procedure terapeutiche direttamente al letto del paziente.
In ACC sono attivi 13 Working Group che si occupano di differenti tipologie neoplastiche (Colon, Mammella, Polmone, Glioblastoma, Melanoma, Sarcoma e Tumori dell’apparato muscoloscheletrico) e di ricerca clinica (Genomica, Anatomia Patologica e Biobanche, Oncoematologia, Immunoterapia, Radiomica e Survivorship care e supporto nutrizionale).

La missione

La missione di Alleanza contro il Cancro è portare l’innovazione tecnologica e organizzativa dalla ricerca di base alla pratica clinica, elevando e uniformando il livello di assistenza, cura e riabilitazione dei pazienti oncologici su tutto il territorio nazionale.

Gli obiettivi della Rete

Gli obiettivi che la Rete si propone di perseguire sono:

  1. Potenziamento delle attività di Rete tali da garantire la disseminazione della capacità, in termini di competenze e attrezzature, per l’attuazione dell’innovazione in corso.
  2. Creazione di una Piattaforma Digitale Nazionale per la raccolta e condivisione di dati omici, clinici e di imaging.
  3. Realizzazione di un accesso equo ed omogeneo di ciascun paziente ai trattamenti innovativi.
  4. La promozione della internazionalizzazione, che nasce dall’esigenza di condividere tecnologie, processi, best practices e risultati in un settore a rapida evoluzione, e offre enormi potenzialità sia per la ricerca scientifica sia per la gestione delle scelte terapeutiche.
  5.  L’estensione dell’orizzonte di intervento, fino ad includere tutti i settori dell’assistenza medica (prevenzione, diagnosi anticipata, terapia e follow-up).

Linee di ricerca e progetti

  • Car-T
  • GerSom
  • Health Big Data
  • Documento di consenso sullo sviluppo e l’organizzazione dell’Oncologia Mutazionale in Italia
  • Linee guida per la costituzione dei Molecular Tumor Board

Collaborazioni

  • TranScan
  • Md Anderson Cancer Center, Houston (USA)
  • INFN – Istituto Nazionale di Fisica Nucleare
  • 1+ Million Genomes initiative

  • Condividi
  • Stampa
  • Condividi via email

Data di pubblicazione: 22 aprile 2016, ultimo aggiornamento 30 marzo 2021

Pubblicazioni   |   Opuscoli e poster   |   Normativa   |   Home page dell'area tematica Torna alla home page dell'area