Per visualzzare correttamente il contenuto della pagina occorre avere JavaScript abilitato.
Vai al sito Nuovo coronavirus

Il ministro della Salute Roberto Speranza ha presentato il 2 dicembre 2020 al Parlamento le linee guida del Piano strategico per la vaccinazione anti-SARS-CoV-2/COVID-19 (Decreto 2 gennaio 2021), elaborato da ministero della Salute, Commissario Straordinario per l’Emergenza, Istituto Superiore di Sanità, Agenas e Aifa. Come previsto dal Piano stesso, l'8 febbraio 2021 è stato pubblicato il documento che aggiorna le categorie e l’ordine di priorità per la seconda fase della campagna vaccinale contro il Covid-19 in base all’evoluzione delle conoscenze e alle informazioni sui vaccini disponibili: 

Punti fondamentali del piano

  • Vaccinazione gratuita e garantita a tutti 
  • 27 dicembre 2020, inizio vaccinazione in Italia ed Europa (Vaccine Day)
  • Identificazione delle categorie da vaccinare con priorità nella fase iniziale a limitata disponibilità dei vaccini: operatori sanitari e sociosanitari, residenti e personale delle Rsa per anziani
  • Logistica, approvvigionamento, stoccaggio e trasporto, di competenza del Commissario straordinario
  • Governance del piano di vaccinazione, assicurata dal coordinamento costante tra il ministero della Salute, la struttura del Commissario straordinario e le Regioni e Province Autonome
  • Sistema informativo per gestire in modo efficace, integrato, sicuro e trasparente la campagna di vaccinazione
  • Farmacosorveglianza e sorveglianza immunologica per assicurare il massimo livello di sicurezza nel corso di tutta la campagna di vaccinazione e la risposta immunitaria al vaccino.

Dosi di vaccino disponibili

  • Tabella - Stima della potenziale quantità di dosi di vaccino disponibili (in milioni) in Italia nel 2021, per trimestre e per azienda produttrice, in base ad accordi preliminari d'acquisto (APA) sottoscritti dalla Commissione europea e previa AIC (aggiornamento 3 marzo 2021)

Dati vaccinazioni

E' attiva una dashboard dove sono pubblicate le statistiche relative alla somministrazione dei vaccini anti Covid-19 su tutto il territorio nazionale, raccolti giornalmente attraverso l'Anagrafe nazionale vaccini gestita dal Ministero della salute e alimentata dalle Regioni e Province autonome:

I dati in formato open della dashboard Report vaccini sono disponibili dal 5 gennaio 2021 alla pagina:

Domande e risposte 

Fake news

Piano e norme attuative

Sito dedicato

Altri link 

Il vaccino Comirnaty viene somministrato agli adulti e agli adolescenti di età pari o superiore a 16 anni.

  • Nome Comirnaty
  • Produttore Pfizer/BioNTech
  • Tipo di vaccino Vaccino a mRNA (RNA messaggero) contro COVID-19 (modificato a livello dei nucleosidi)
  • Efficacia 94,6% a partire da 7 giorni dopo la somministrazione della seconda dose
  • Data AIC in Europa 21 dicembre 2020
  • Data AIC In Italia 22 dicembre 2020
  • Modalità di somministrazione due iniezioni, solitamente nel muscolo della parte superiore del braccio, a distanza di almeno 21 giorni l’una dall’altra
  • Modalità di conservazione in congelatore a una temperatura compresa tra -90°C e -60°C, nella confezione originale
  • Data prima dose somministrata 27 dicembre 2020

Scarica

Normativa

Per approfondire


Il vaccino Moderna viene somministrato agli adulti e agli adolescenti di età pari o superiore a 18 anni.

  • Nome COVID-19 Vaccine Moderna 
  • Produttore Moderna Biotech
  • Tipo di vaccino Vaccino a mRNA (RNA messaggero) contro COVID-19 (modificato a livello dei nucleosidi)
  • Efficacia  93.6% a partire da 14 giorni dopo la somministrazione della seconda dose
  • Data AIC in Europa 6 gennaio 2021
  • Data AIC In Italia 7 gennaio 2021
  • Modalità di somministrazione due iniezioni, solitamente nel muscolo della parte superiore del braccio, a distanza di almeno 28 giorni l’una dall’altra 
  • Modalità di conservazione in congelatore a una temperatura compresa tra -25°C e -15°C, è stabile tra +2°C e +8°C per 30 giorni se in confezione integra
  • Data prima dose somministrata 14 gennaio 2021

Scarica

Normativa

Per approfondire


Il vaccino AstraZeneca viene somministrato alle persone di età compresa tra 18 e 65 anni, ad eccezione dei soggetti estremamente vulnerabili.

  • Nome Vaccine AstraZeneca
  • Produttore AstraZeneca AB
  • Tipo di vaccino Vaccino a vettore virale che utilizza una versione modificata dell’adenovirus dello scimpanzé, non più in grado di replicarsi, come vettore per fornire le istruzioni per la sintesi della proteina spike di SARS-CoV-2
  • Efficacia 59,5% a partire da 15 giorni dopo la somministrazione della seconda dose
  • Data AIC in Europa 29 gennaio 2021
  • Data AIC In Italia 30 gennaio 2021
  • Modalità di somministrazione due iniezioni, solitamente nel muscolo della parte superiore del braccio, a distanza di almeno 4-12 settimane l’una dall’altra
  • Modalità di conservazione in frigorifero a una temperatura compresa tra 2°C e 8°C; non va congelato

Scarica

Normativa

Per approfondire


  • Condividi
  • Stampa
  • Condividi via email

Data di pubblicazione: 22 dicembre 2020, ultimo aggiornamento 4 marzo 2021

Pubblicazioni   |   Opuscoli e poster   |   Normativa   |   Home page dell'area tematica Torna alla home page dell'area